Parini - Il Giorno (Il Mattino, il Mezzo giorno, il Vespro e la Notte) - 1803 (bellissima legatura)

PARINI GIUSEPPE.  Il Mattino, il Mezzo giorno, il Vespro e la Notte. Poemi del celebre abbate Giuseppe Parini preceduti dalla storia della sua vita. Genova, nella Stamperia Frugone, 1803.

Cm. 14,5, pp. 231 (1). Graziosa vignetta incisa in rame al frontespizio. Bellissima coeva in piena pelle con titoli su tassello in marocchino, scomparti e fregi in oro al dorso; tagli spruzzati. Esemplare ottimamente conservato. Il giorno è un componimento del poeta Giuseppe Parini scritto in endecasillabi sciolti, che mira a rappresentare in modo satirico, attraverso l'ironia antifrastica, l'aristocrazia decaduta di quel tempo. Con esso inizia di fatto il tempo della letteratura civile italiana. Il poemetto è diviso in tre parti: Mattino (ed. 1763), Mezzogiorno (ed. 1765) e Sera, divisa in due parti stampate postume: il Vespro e la Notte. Questa accurata edizione genovese di piccolo formato presenta in testa un'ampia biografia dell'Autore. Cfr. Iccu.