La storia di Giovanna d'Arco: Guido Gorres - La pulzella d'Orleans - 1838 (prima edizione italiana)

GORRES GUIDO.  La pulzella d'Orleans. Opera tratta dagli atti del processo e dalle cronache contemporanee. Prima traduzione dal tedesco. Milano, dalla Tipografia di Fr. Sambrunico-Vismara succ. a Pietro Agnelli, 1838.

Cm. 20,5, pp. xv (1) 404. Bella incisione all'antiporta. Bella legatura coeva in piena tela verde con titoli al dorso e ricchi fregi dorati ai piatti. Trascurabili macchiette alla legatura, sporache e lievi fioriture, piccola macchia d'inchiostro al margine superiore delle ultime 2 carte, peraltro esemplare ben conservato. Giovanna d'Arco (1412-1431), eroina nazionale francese e venerata come santa dalla Chiesa cattolica, è conosciuta anche come «la pulzella d'Orléans. Riunì, nel proprio Paese, parte del territorio caduto in mano agli inglesi, contribuendo a risollevarne le sorti durante la guerra dei cent'anni, guidando vittoriosamente le armate francesi contro quelle inglesi. Catturata dai Borgognoni davanti a Compiègne, Giovanna fu venduta agli inglesi. Questi la sottoposero a un processo per eresia, al termine del quale, il 30 maggio 1431, fu condannata al rogo e arsa viva. Nel 1456 papa Callisto III, al termine di una seconda inchiesta, dichiarò la nullità di tale processo. Beatificata nel 1909 da Pio X e canonizzata nel 1920 da Benedetto XV, Giovanna fu proclamata santa patrona di Francia. Prima traduzione italiana di questa sorta di saggio biografico dello storico tedesco Guido Gorres (1805-1852) basato sulle fonti documentali dei processi del tempo. Cfr. Iccu.

Altri libri per "storia" o "biografie"