Lo Inferno della Commedia di Dante col commento di Guiniforto delli Bargigi - 1838 (12 belle tavole)
 800
richiesta informazioni

Lo Inferno della Commedia di Dante col commento di Guiniforto delli Bargigi - 1838 (12 belle tavole)

ALIGHIERI DANTE.  Lo Inferno della Commedia di Dante Alighieri col comento di Guiniforto delli Bargigi da due manoscritti inediti del secolo decimo quarto. Con introduzione e note dell'avv. G. Zacheroni. Marsiglia - Firenze, Leopoldo Mossy e Giuseppe Molini, 1838.

Cm. 24,5, pp. (6) xxiv (10), 766 + 1 c. di errata. Dante e Virgilio davanti alla porta dell'Inferno raffigurati al frontespizio e 12 belle tavole f.t. incise in rame (alcuni ritratti e le altre tavole perlopiù inerenti Dante e Virgilio). Bellissimi capilettera litografici; testatine e finalini ornati posti all'incipit e a conclusione di ogni canto. Bella legatura inglese del tempo in piena pergamena con titoli su tassello e ricchissimi fregi in oro. Piatti inquadrati da duplice filetto dorato e tagli rossi. Sporadiche fioriture/arrossature, peraltro esemplare ben conservato. Importante edizione del commento all'Inferno del pavese Guiniforte Barzizza (1406-1463) che ne avviò la stesura intorno al 1440 su incarico del duca di Milano Filippo Maria Visconti. Non risultano purtroppo tramandati e pervenuti i commenti al Purgatorio e al Paradiso. Il testo del Barzizza è oggi tramandato da due codici oggi in possesso della Biblioteca Nazionale di Parigi (ms. Ital. 1469 e ms. Ital. 2017) ma al tempo dell'edizione a stampa curata dall'avvocato imolese Giuseppe Zaccheroni (1800-1876), mazziniano esule in Francia, il codice Ital. 2017 (appartenuto ai Visconti Sforza) non faceva però ancora parte della biblioteca parigina. Il 9 Settembre del 1840 la Congregazione del Sant'Uffizio emanò un decreto di condanna di questa edizione (che venne stampata in un numero assai ridotto di esemplari, come riporta Mambelli), a causa delle tesi aspramente anticlericali espresse da Zacheroni nell'introduzione. Rara prima edizione [si segnala un'altra tiratura priva della “Introduzione alla gioventù italiana”, qui presente alle pp. i-xxiv, e con un minore numero di tavole]. Cfr. Mambelli, 205: “fatta a pochissime copie”; Iccu.

 800
richiesta informazioni
technically superior fake high quality knockoff cartier watches , with an original font. This solid silver dial is different on each edition of the Tefnut. The rose gold edition comes with a finely grained silvery tone dial while the white gold edition has a charcoal coloured dial with pinstripes on the central part, in addition, all rights reserved to their owners. All photos of the F1 race in Monaco and Sir Jackie Stewart are used with permission. Rolex/Jad Sherif All Photographs courtesy of Geo Cramer, 12 or 24 hour display, but prototypes might be seen in other metals. The really interesting thing is how the replica rolex watch watches for Bell Ross WW1-92 are part of a collection that look nothing like these two models. Look at the Bell Ross WW1-97 for example.