Marco Monnier - La camorra. Notizie storiche raccolte e documentate - 1862 (prima edizione)

MONNIER MARCO.  La camorra. Notizie storiche raccolte e documentate. Firenze, G. Barbera Editore, 1862.

Cm. 19, pp. vii (1), 163 (1). Brossura editoriale inquadrata da duplice filetto con titoli anticamente ms. al dorso. Minimi segni del tempo, qualche sporadica e lieve arrossatura. Esemplare nel complesso ben conservato. Marco Monnier (1827-1885) è stato uno scrittore e poligrafo nativo di Firenze. Figlio di Jacques-Louis, genovese originario della Ardèche e di Priscille Lacour, dal 1832 al 1864 risiede a Napoli, quindi soggiorna a Parigi e a Ginevra, completando gli studi ad Heidelberg e a Berlino. A Ginevra diventa professore di storia comparata delle letterature e vice-rettore dell'Università. Prima edizione di questo pionieristico studio, il primo sistematico sulla materia, condotto sulla scorta di centinaia di carte della polizia ed altri documenti poco dopo l'unificazione italiana, sulla genesi storica del fenomeno camorristico e sulle sue implicazioni sociali. In appendice è riportato un dizionarietto dei camorristi più conosciuti al tempo. Cfr. Iccu; Lozzi, I, 3045; Annali Bibliografici Barbera, nr. 125.