Simonde de Sismondi - Etudes sur les constitutions - 1839

SISMONDI (DE) J.C.L. SIMONDE.  Etudes sur les constitutions des peuples libres. Bruxelles, Socit Typographique Belge , 1839.

Cm. 25, pp. (4) 311 (1). Bross. orig. ornata. Sporadiche fioriture, lievi mende e frastagliature a dorso e bross., peraltro nel complesso ben conservato. Jean Charles Leonard Sismondi (1773-1842), storico ginevrino, fu autore di numerose opere di taglio storico-politico; in ambito economico si segnalò per aver contestato le teorie di Malthus, Ricardo e soprattutto Say. Quest'importante saggio, improntato ad un forte spirito liberale, è dedicato al panorama politico europeo ed ai relativi equilibri istituzionali e legislativi. Sismondi esprime vigorose riflessione sull'esigenza di democraticità dei sistemi politici attraverso l'evoluzione dei principi di sovranità, suffragio universale, autodeterminazione dei popoli; il saggio trova il suo motivo dominante proprio nella necessità di equilibrio fra il potere dello Stato e l'esigenza di libertà ed autodeterminazione dei popoli. Seconda edizione belga, identica all'originale. Cfr. Kvk; Brunet, VI, 2399, per un'altra edizione.

Altri libri per "politica" o "economia"