Verkaven - Art de lever les plans - 1811

VERKAVEN J. J.  L'art de lever les plans, appliqué ą tout ce qui a rapport ą la guerre, ą la navigation et ą l'architecture civile et rurale. A Paris, chez Barrois, 1811.

Cm. 20,5, pp. 16; 323 (1). Con un prospetto e 9 belle tavole incise in rame più volte ripieg. f.t. (60 figure raffiguranti misurazioni, strumenti tecnici, schemi, esempi di mappe). Legatura coeva in mezza pelle con titoli e filetit in oro al dorso. Antica nota di possesso ms. al frontespizio, minime tracce d'uso alla legatura, fioriture sparse e qualche alone, perlopiù marginale. Buon esemplare. Opera tra le più esaustive in materia di arte topografica, divenuta, anche grazie alle campagne napoleoniche del tempo, sempre più necessaria soprattutto in ambito militare. I tradizionali settori interessati sono invece l'architettura civile, quella rurale e la navigazione. Verkaven, professore di matematica alla scuola di cavalleria di Saint Germain, spiega dettagliatamente le tecniche di progettazione e realizzazione delle mappe, includendo la descrizione minuziosa dei principali strumenti tecnici a disposizione dei topografi, molti dei quali perfezionati verso la fine del XVIII secolo da Borda, Delambre e ovviamente Cassini. Seconda edizione, non comune soprattutto da trovarsi completa. Cfr. Kvk.