William Shakespeare - Teatro completo voltato in prosa italiana da Carlo Rusconi - 1858

SHAKESPEARE WILLIAM.  Teatro completo voltato in prosa italiana da Carlo Rusconi. Torino, Unione Tipografico Editrice, 1858-59.

Sette parti in tre volumi di cm. 16,5, pp. 370 (2); 363 (5); 342 (2); 374 (2); 386 (2); 402 (2); 406 (2). Legatura coeva in piena pergamena con titoli su tassello bicolore e filetti in oro al dorso. Fioriture naturali dovute alla qualità della carta e qualche macchietta sparsa; tracce di polvere sedimentata ad alcuni piatti. Esemplare nel complesso ben conservato. Carlo Rusconi (1819-1889), scrittore e uomo politico bolognese, ebbe il merito di tradurre e divulgare in Italia Lord Byron e appunto l'opera di William Shakespeare. Volume I: Alcune notizie intorno a Shakespeare; Macbeth; Giulio Cesare; Giulietta e Romeo (Giudizio di Schlegel su questa tragedia); La tempesta; Otello. Volume II: Amleto, principe di Danimarca; Coriolano; Cimbelino; Antonio e Cleopatra. Volume III: Il Re Lear; Il Sogno di una notte di mezza estate; Tito Andronico; Il Mercante di Venezia; Timone di Atene. Volume IV: Re Giovanni; Vita e morte di Re Riccardo II; Re Enrico IV; Il Re Enrico V. Volume V: Re Enrico VI; Vita e morte del Re Riccardo III; Il Re Enrico VIII. Volume VI: Le Allegre Femmine di Windsor; Molto strepito per nulla; I due Gentiluomini di Verona; Troilo e Crossida; È tutto bene quel che a ben riesce; La Mala femmina domata. Volume VII: Pene d'amor perdute; La dodicesima notte o quel che vorrete; Misura per misura; Pericle principe di Tiro; La commedia degli equivochi; La novella d'inverno; Come vi piace. Cfr. Iccu.

COD. (N18)