Marc Antoine Dominicy - Assertor Gallicus contra vindicias Hispanicas - 1646

DOMINICY MARC ANTOINE.  Assertor Gallicus, contra vindicias Hispanicas Ioannis Iacobi Chiffletii: seu historica disceptatio qua arcana regia, politica, genealogica Hispanica confutantur, Francica stabiliuntur. Parisiis, ex typographia Regia, 1646.

Pp. (24) 272 (12). Unito a: DOMINICY MARC ANTOINE. Assertor Gallici, circa Salicae legis intellectum, mens explicata. Pp. 19 (1). Due parti in un volume di cm. 25. Stemma reale al frontespizio, alcuni bei capilettera, numerosi finalini e bellissime testatine, il tutto finemente inciso in rame. Legatura coeva in piena pergamena molle con titoli ms. al dorso. Antiche note di possesso al frontespizio. Sporadiche e trascurabili fioriture/arrossature. Bell'esemplare ad ampi margini. Marc Antoine Dominicy (1605-1650), giureconsulto nativo di Cahors, fu nominato consigliere e storiografo del Re dopo l'iniziale esperienza di procuratore presso la corte di Cahors. Questa importante opera fu scritta a difesa della dinastia capetingia dalle pretese spagnole sulla corona di Francia. La seconda parte, più strettamente giuridica, è dedicata al commento della Lex Salica, codice fatto redigere da Clodoveo I re dei Franchi intorno al 510. Rara edizione originale. Cfr. Iccu; Kvk.