Ferrari - Aurea practica - 1603

DE FERRARIS IOANNES PETRUS.  Aurea practica. Venetiis, apud Ioan. Anton. et Iacobum de Franciscis , 1603.

Cm. 32,5, pp. (76) 542. Bel marchio tip. al frontespizio, graziose testatine, finalini e capilettera xil. Solida legatura ottocentesca in mezza perg. con piccole punte e titoli in oro su tass. al dorso. Due piccoli ed antichi rinforzi al frontespizio atti ad occultare la firma di possesso. Lievi e piccoli aloni sparsi, qualche macchietta. Buon esemplare. Importante Pratica di Gianpietro Ferrari (1364-1421 ca.), grande giureconsulto trecentesco di Pavia. L'opera, di assoluto culto nell'ambito delle numerose pratiche notarili circolanti nel Cinquecento, ebbe gran successo sia per quanto concerne l'applicazione nei tribunali, sia a livello di circolazione meramente dottrinale. Non comune e sempre ricercato. Cfr. Iccu; non in Sapori.

Altri libri per "diritto comune" o "diritto notarile"