Melchior Goldast - Politica imperialia - 1614 (prima edizione)

GOLDAST VON HAIMINSFELD MELCHIOR.  Politica imperialia, sive discursus politici, acta publica, et tractatus generales. Francoforte, ex Officina Typographica Iohannis Bringeri, 1614.

Cm. 35, pp. (12) 1384. Frontespizio in rosso e nero. Solida leg. novecentesca in mezza pelle, dorso a 5 nervi con titoli in oro. Tagli rossi. Antico timbretto. Frontespizio leggermente brunito, sporadiche fioriture e trascurabili piccoli aloni e macchiette. Esemplare ben conservato. Melchior Goldast von Haiminsfeld (1578-1635), celebre filosofo e pensatore politico di origini svizzere, iniziò la sua carriera universitaria ad Ingolstadt per poi trasferirsi prima ad Heidelberg ed infine a Francoforte. Quest'opera monumentale, scritta per contrestare l'azione politica di papa Gregorio VII, descrive minuziosamente i meccanismi elettorali dell'impero ed il funzionamento delle istituzioni. Goldast dedica ampi capitoli ai rapporti politici con Venezia, Francia e Spagna, riponendo particolare attenzione al tema della pace religiosa ed al rapporto tra cattolici e luterani. Rara edizione originale. Cfr. Kvk; Brunet, II, 1649.

Altri libri per "diritto" o "politica"