Diritto spagnolo: Juan Yanez Parladorio - Rerum quotidianarum - Palermo 1628

PARLADORIUS IOANNES YANEZ.  Rerum quotidianarum libri duo. Vallisoleti, et Panormi [ma unicamente Palermo], apud Ioannem Baptistam Maringum , 1628.

Pp. (8) 288 (40). Unito a: PARLADORIUS IOANNES YANEZ Quotidianarum differentiarum sesquicenturia ... adiectae sunt eiusdem authoris quaestiones duodeviginti. Stessi dati tipografici. Pp. (8) 287 (31); 24  + 1 c.b. Tra parti in un volume di cm. 30,5. Bellissime vignette incise in rame ai due frontespizi, il primo dei quali bicolore. Leg. coeva in piena perg. rigida con titoli ms. al dorso, ripetuti al taglio di piede. Antiche note di possesso al frontespizio. Alcune mancanze di perg. al dorso, fenditura ad una cerniera, primo ed ultimo quaderno un po' mobili, lievi fioriture e bruniture dovute alla qualità della carta. Nel complesso buon esemplare. Juan Yanez Parladorio, giurista spagnolo attivo a partire dalla seconda metà del Cinquecento, guadagnò fama in tutta Europa proprio grazie a quest'opera, importante pratica di diritto civile, fiscale e commerciale.  Raro. Cfr. Palau y Dulcet, v. 28, p. 254; Sapori, 3234.