Pierre Charron - De la sagesse trois livres - Elzevier 1656 (stupenda legatura in marocchino rosso)

CHARRON PIERRE.  De la sagesse, trois livres. A Leide, chez Iean Elsevier, 1656.

Cm. 12,5, pp. (24) 621 (13) + 2 cc. bianche. Bellissimo frontespizio finemente inciso in rame e bello stemma nobiliare del dedicatario dell'opera al verso della seconda carta. Bellissima legatura antica in pieno marocchino rosso con titoli e ricche decorazioni a dorso e piatti; tagli spruzzati. Qualche sporadica e trascurabile arrossatura. Esemplare fresco e ben conservato. Pierre Charron (1541-1603), celebre filosofo parigino, pubblicò questa importante opera a Bordeaux nel 1601. L'A., particolarmente influenzato dalle dottrine di Montaigne, esalta il cattolicesimo illuminato e la tolleranza religiosa e formula un chiaro invito ad abbandonare credenze e atteggiamenti dogmatici. Solo così infatti ci si può aprire agli altri uomini, che seppur non cristiani obbediscono anch'essi alle leggi di natura. Chi, indipendentemente dalla propria confessione religiosa, agisce secondo le leggi naturali, agisce infatti in accordo con Dio e con la propria chiesa. Questa e non altra è la vera saggezza. Cfr. Iccu; Willems, 775: “Seconde édition elzevirrienne de Charron”.

Altri libri per "politica" o "filosofia"