Antonio Bombardini - De carcere et antiquo ejus usu - 1713

ANTONIO BOMBARDINI .  De carcere, et antiquo ejus usu ad haec usque tempora deducto tractatus in duas partes distributus, quarum altera historiam carceris, altera praxim complectitur. Auctore Antonio Bombardino patavino in patrio lyceo rerum criminalium interprete. Pars prima [unica pubblicata!]. Patavii, typis. Sem. apud Joannem Manfr, 1713.

Cm. 17, pp. (8) 245 (27). Legatura coeva in piena pergamena rigida con titoli ms. al dorso. Sporadiche fioriture e macchiette. Ben conservato. Antonio Bombardini (1666-1726), nobile padovano, fu per quasi trent'anni professore a Padova (diritto canonico, criminale e civile). Quest'opera è dedicata monograficamente alla storia delle carceri antiche, al loro uso e all'evoluzione degli istituti; la dottrina esposta è reputata dottissima negli antichi repertori bibliografici, anche perché (come riporta il Giornale de' letterati d'Italia) fu il primo trattato dedicato a questo interessante argomento. Rarissima prima edizione. Cfr. Iccu; Brunet, I, 144 "Vol. peu commun"; Giornale de' letterati d'Italia (ed. 1740, vol. 40, p. 225-226).