Ludovico Ariosto - Orlando furioso - Parigi 1795 (bellissima legatura - con 92 belle tavole in rame)

ARIOSTO LUDOVICO.  Orlando furioso. In Parigi, nella stamperia di P. Plassan, 1795.

Quattro volumi di cm. 21, pp. lxxxix (1), 360; 452; 448; 452. Antiporta illustrata con il ritratto dell'Ariosto e 92 belle tavole fuori testo incise finemente in rame. Bellissima legatura coeva in piena pergamena rigida con titoli su doppio tassello in pelle e ricche dorature al dorso liscio. Tagli di piede ed esterno gialli. Al contropiatto anteriore ex-libris araldico inciso in rame di inizi Ottocento "Edward Knight", che ha apposto la sua firma di possesso sul frontespizio dei volumi (Edward Knight 1819). Lievi e sporadiche arrossature, leggermente più marcate in poche carte. Bell'esemplare, nel complesso fresco e ben conservato. Pregevole e raffinata edizione parigina dell'Orlando furioso con 92 illustrazioni a piena pagina, disegnate e incise da diversi artisti tra i più rappresentativi del tempo (Cochin, Monnet, Cipriani, Eisen, Moreau le jeune, ecc.). Le illustrazioni, in parte tratte dall'edizione di Baskerville del 1773 e altre di Cochin tratte dall'edizione in francese del 1775-83, offrono nel loro insieme un significativo panorama dell'arte del libro figurato del secondo Settecento in Francia. Le pagine preliminari contengono l'ampia biografia del poeta scritta dal ferrarese Giovanni Andrea Barotti, e gli "Avvertimenti di Geronimo Ruscelli per intelligenza di questo poema". Cfr. Agnelli-Ravegnani, 211; Graesse, I, 200; Brunet, I, 438; Cohen de Ricci, 95f.