Cambio e usura nel Settecento: Il cambio moderno esaminato - Roma 1750 (rara prima edizione)

Il cambio moderno esaminato nel foro della coscienza. In Roma, per Filippo Zinobi, 1750.

Cm. 21,5, pp. viii, 120. Stemma papale al frontespizio, graziosi capilettera figurati e bei finalini xilografici. Legatura coeva in piena pergamena con titoli manoscritti al dorso, tagli spruzzati. Piccolo lavoro di tarlo limitato al margine superiore bianco (seconda metà del volume), arrossature limitate al margine interno di alcune carte centrali, peraltro esemplare nel complesso ben conservato. Interessante saggio dedicato al cambio. Dall'indice: stato della questione, regole prescritte da Benedetto XIV, differenze con il contratto di mutuo, assenza di titoli per esigere lucro sopra la sorte, cambio favorevole, cambio obliquo condannato come usura da Benedetto XIV, riflessioni sopra il giuramento che ratifica il cambio. Rara edizione originale. Cfr. Iccu; Edizioni giuridiche antiche in lingua italiana, II, 1, p. 436; non censito nela Catalogo Einaudi.