La disciplina della caccia nel XVIII secolo: Code des chasses - 1753

Code des chasses, ou nouveau traité du droit des chasses, suivant la jurisprudence de l'ordonnance de Louis XIV du mois d'Aout 1669. A Paris, chez Prault , 1753.

Due volumi di cm. 16,5, pp. (24) 539 (1); viii, 575 (5). Leg. coeva in piena pelle, dorso a 5 nervi con titoli su doppio tass. e fregi in oro; tagli rossi. Modeste mende al dorso, qualche lieve e marginale alone, piccola traccia di tarlo limitata al margine esterno di alcune cc. del secondo volume, peraltro nel complesso esemplare ben conservato. Basilare edizione che compendia la principale legislazione, nonché giurisprudenza e dottrina, del diritto di caccia francese. Al "Traité du droit des chasses" di C. M. Saugrain (pp. 1-89) segue l'imponente raccolta di fonti che prende avvio dall'ordinanza di Luigi XIV del 1669 e giunge fino a provvedimenti datati 1731. Raro e ricercato. Cfr. Kvk; Thiebaud, 829.