Sul tabacco da fiuto: Cohausen - Dissertatio de pica nasi sive tabaci abusu - 1716 (prima edizione)

COHAUSEN JOHANNES HEINRICH.  Dissertatio satyrica physico-medico-moralis de pica nasi, sive tabaci sternutatorii moderno abusu, et noxa. Amstelodami, apud Joannem Oosterwyk, 1716.

Cm. 16, pp. (20) 177 (11). Bellissima antiporta incisa finemente in rame, frontespizio in rosso e nero. Legatura ottocentesca in mezza pelle con punte; dorso a 4 nervi con titoli in oro e tagli marmorizzati. Trascurabili segni del tempo alla legatura, lievi e sporadiche fioriture. Esemplare nel complesso in buono stato di conservazione. Johann Heinrich Cohausen (1665-1750) fu medico a Munster e lasciò scritti spesso critici e umoristici nei confronti dei suoi contemporanei. Opera satirica sull' uso e sull'abuso del tabacco da fiuto che in quegli anni era diventato assai diffuso in tutta Europa. Nella narrazione Apollo ordinò a Mercurio di confiscare i nasi degli sniffatori di tabacco e quando vennero restituiti, le vittime afferrarono i nasi sbagliati e divennero irriconoscibili. "The author emphatises the opinion widely held by contemporary physicians and by moralists, that tobacco-smuffing was essentially a kind of morbid appetite." (Arents, 504). Rara prima edizione. Cfr. anche Hirsch II, 48; Brunet, II, 124; Graesse, II, 210; Iccu.