Germain Garnier - Principes de l'economie politique - 1796 (prima edizione)

(GARNIER GERMAIN).  Abrege elementaire des principes de l'economie politique. Paris, chez H. Agasse, 1796.

Cm. 16,5, pp. xv (1), 248. Leg. del tempo in mezza pelle con titoli su tass. e filetti in oro al dorso; tagli gialli. Ben conservato. Germain Garnier (1754-1821), economista e uomo politico francese, fu seguace di Quesnay e autore di alcune importanti opere di taglio giuridico-economico. Con quest'opera, caratterizzata da una dottrina liberista inspirata ai fisiocrati, l'A. raggiunse la sua massima fama di economista. Garnier fu anche artefice della principale traduzione francese del capolavoro di Adam Smith "Recherches sur la nature et les causes de la richesse des nations." Non comune edizione originale. Cfr. Kvk; Barbier, III, 1089; Cat. Einaudi, 2381.