Melchior Goldast - Collectio constitutionum imperialium - 1713

GOLDAST VON HAIMINSFELD MELCHIOR (A CURA DI).  Collectio constitutionum imperialium; hoc est Dd. Nn. imperatorum, caesarum, ac regum augustorum ... industria atque studio viri nobilissimi Melchioris Goldasti Haiminsfeldii. Francoforte, ex officina Zunneriana, sumptibus Johannis Adami Jungii, 1713.

Quattro tomi in due volumi di cm. 35, pp. 2.400 ca. complessive. Belle vignette incise in rame ai frontespizi, tra cui segnaliamo una veduta di città al primo frontespizio bicromo. Bella legatura coeva in piena pergamena rigida, dorso a 5 nervi con titoli manoscritti e impressioni floreali impresse a secco al centro dei piatti. Mancanza di pergamena limitata alla parte alta di un dorso, naturali bruniture tipiche della carta tedesca del tempo, macchiette sparse; qualche marginale alone. Nel complesso esemplare ben conservato. Melchior Goldast von Haiminsfeld (1578-1635), celebre filosofo e pensatore politico di origini svizzere, iniziò la sua carriera universitaria ad Ingolstadt per poi trasferirsi prima ad Heidelberg ed infine a Francoforte. Fonte di assoluta importanza storico-giuridica. Si tratta dell'edizione più rara e completa in materia di raccolte di costituzioni imperiali. Cfr. Kvk.