Jacques Cassini - Tables astronomiques du soleil, lune, planetes et etoiles - 1740 (prima edizione)

CASSINI JACQUES.  Tables astronomiques du soleil, de la lune, des planetes, des etoiles fixes des satellites de Jupiter et de Saturne. Paris, de l'Imprimerie Royale, 1740.

Cm. 25, pp. xiv (6), 120; 222. Con una bella vignetta xil. al frontespizio, bellissima vignetta incisa in rame alla prima pagina di testo e bel capolettera; 5 tavole ripieg. f.t. incise da Philippe Simonneau. Legatura coeva in piena pelle bazzana con titolo in oro su doppio tassello e ricchi fregi in oro al dorso, tagli rossi. Minima mancanza di pelle alla cuffia inferiore e a una punta, alcune spellature superficiali ai piatti, lieve alone al margine inferiore bianco e sporadiche macchiette. Esemplare nel complesso in buono stato di conservazione. Jacques Cassini (1677-1756), astronomo francese figlio del celebre Gian Domenico, studiò presso l'Osservatorio di Parigi prima di entrare al Collège Mazarin. Fu membro dell'Academie des Sciences, della Royal Society e dell'Accademia di Berlino; qui ebbe modo di frequentare assiduamente scienzati come Newton e Halley. Cassini fu militante cartesiano ed espresse un parere contrario alla teoria della planetarietà terrestre; descrisse il meridiano perpendicolare di Francia e studiò l'inclinazione dei satelliti e degli anelli di Saturno. Sempre nel 1740 pubblicò gli Elemens d'astronomie e nell'anno seguente abbandonò le ricerche astronomiche lasciando gli incarichi presso l'Osservatorio di Parigi al figlio Cesar-Francois. Rara prima edizione, seconda tiratura emendata dagli errori tipografici [l'errata in fine è presente solo negli esemplari in prima tiratura; nella seconda tiratura gli errori furono emendati nel testo e l'errata non più ripubblicata]. Cfr. Iccu; Kvk; Brunet, VI, 8339.