Leonardo da Vinci - Trattato della pittura - Bologna 1786 (video)

LEONARDO DA VINCI.  Trattato della pittura. Nuovamente dato in luce con la vita dell'istesso autore scritta da Rafaelle du Fresne. In Bologna, nell'Istituto delle Scienze, 1786.

Cm. 36, pp. xxiii (1), 202 (2). Vignetta al frontespizio, 2 belle testatine, 4 finalini, 19 magnifiche tavole f.t., il tutto finemente inciso in rame incise da Pio Panfili, Girolamo Contoli, Giuseppe Rosaspina e G. Rosi. Bella legatura del tempo (o di poco posteriore) in mezza pelle con titoli, filetti e ricchi fregi in oro al dorso, ampie punte e carta marmorizzata ai piatti; tagli spruzzati. Carte di guardia rifatte contestaulmente a un intervento di consolidamento delle cerniere. Sottile fenditura alla cerniera anteriore con piatto ben saldo e minima mancanza alla cuffia superiore; sporadiche fioriture. Esemplare nel complesso ben conservato e ad ampi margini. Questa prestigiosa edizione di una delle principali fonti della storia dell'arte contiene anche “I tre libri della pittura” e il “Trattato della statua” di Leon Battista Alberti", nonché la “Vita di Leonardo da Vinci” scritta da Rafaelle Du Fresne. Così Brunet (V, 1258): “Deux réimpressions textuelles de l'edition originale (Parigi, 1651)... de cet excellent traité... ont été donées depuis, l'une à Naples, chez Fr. Riccardo en 1733; l'autre à Bologne en 1786”. Cfr. anche Cicognara (232) a proposito dell'editio princeps: “la più ampia che fosse fatta di questo trattato, il più prezioso che abbiano le arti del disegno”; Graessse, VII, 327; Iccu.

COD. (N122)

Altri libri per "arte" o "Leonardo"