Marat - Decouvertes sur feu, electricite', lumiere - 1779/80 (video)

MARAT JEAN PAUL.  Decouvertes ... sur la lumiere, constatées par une suite d'experiences nouvelles, qui ont été faites un très-grand nombre de fois sous les yeux de mm. les commissaires de l'academie des sciences. Londra, chez Jombert , 1780.

Pp. 6, 141 (1). Unito a: MARAT JEAN PAUL. Decouvertes ... sur le feu, l'electricité et la lumiere, constatées par una suite d'experiences nouvelles ... A Paris, de l'imprimerie de Clousier, 1779. Pp. (6) 38. Due opere in un volume di cm. 19. Legatura coeva in piena pelle; dorso a 5 nervi con titoli su doppio tassello e fregi in oro agli scomparti; tagli rossi. Antico timbretto (monogramma di biblioteca privata) all'angolo basso del primo frontespizio. Sottili fenditure a due cerniere e piccola mancanza alla cuffia di piede, minime spellature. Qualche trascurabile e sporadica macchietta, lievi fioriture nella seconda opera. Esemplare nel complesso ben conservato. Jean Paul Marat (1743-1793), celebre uomo politico francese, protagonista negli eventi rivoluzionari, visse per oltre un decennio (1765-1777) in Gran Bretagna, esercitando la professione di medico e dedicandosi a questioni scentifiche attraverso un'intensa attività sperimentale. Proprio all'esperienza inglese si devono questi due saggi dedicati ad illuminazione ed elettricità che suscitarono alterni entusiasmi negli ambienti accademici tanto da indurre Marat a dedicarsi esclusivamente alla politica. Entrambe le opere in edizione originale. Cfr. Kvk.

COD. (N124)