Mario Guarnacci - Delle origini italiche - 1773

GUARNACCI MARIO.  Delle origini italiche... esame critico con una apologetica risposta la quale, oltre ad abbattere vigorosamente le opposizioni avversarie, serve pure ad illustrare parecchi punti interessanti dell'istoria sì greca che romana; ed in fine una lettera di G. C. Amaduzzi che l'argomento istesso dottamente esamina, e rischiara. In Venezia, presso Giammaria Bassaglia , 1773.

Cm. 21,5, pp. (8), 362, (2). Alcune testatine e capilettera xil. Legatura antica (ma posteriore) in mezza pelle con titoli e filetti in oro al dorso e carta marmor. ai piatti. Minime tracce d'uso alla legatura, peraltro esemplare ben conservato. Mario Guarnacci (1701-1785), poeta ed erudito nativo di Volterra, scrisse poesie arandiche, le vite dei papi e dei cardinali da Clemente X a Clemente XII e infine quest'opera sull'Italia antica, dove arriva a teorizzare la superiorità della civiltà italica rispetto a quella greca. Guarnacci costituì un'importante collezione di reperti archeologici e una biblioteca di ben settemila opere. Prima edizione. Cfr. Iccu; Brunet II, 1779; Graesse III, 169.

COD. (N28)