Martin - Gramatica delle scienze filosofiche - 1778 (con 25 tavole)

MARTIN BENIAMINO.  Gramatica delle scienze filosofiche, o breve analisi della filosofia moderna appoggiata alle sperienze. Bassano, a spese Remondini di Venezia, 1778.

Cm. 19,5, pp. 334 + 1 c.b. Con ritratto dell’A. all’antiporta, 2 tabelle ripieg. e 22 tavole ripieg. f.t. (centinaia di figure raffiguranti cart. geogr., invenzioni, oggetti, animali, osservazioni astronomiche); il tutto inciso finemente in rame. Legatura coeva in cartonato alla rustica con nervi passanti e titoli ms. al dorso. Sporadiche e lievi fioriture. Esemplare ben conservato e in barbe. Benjamin Martin (1704-1782), scrittore scientifico inglese, esercitò la professione di ottico e di costruttore di globi e microscopi. Le sue opere ebbero notevole impatto divulgativo. Classico e fortunato trattato scientifico che tratta di astrologia, aerologia, astrografia, atmosfera, azione e reazione, idrostatica, gravità, clima, consistenza dei corpi, eclissi, eliografia, idrologia, geografia, goelogia, idrostatica, ittiografia, suono, luce, planetografia, velocità del moto, uranologia, ecc. Cfr. Iccu.

COD. (N64)

Altri libri per "scienze" o "astronomia"