Petit - Trattato de' mali dell'ossa - Napoli 1775 (prima edizione italiana - con 5 bellissime tavole
 650
richiesta informazioni

Petit - Trattato de' mali dell'ossa - Napoli 1775 (prima edizione italiana - 5 bellissime tavole)

PETIT JEAN LOUIS.  Trattato de' mali dell'ossa, in cui si rappresentano gli apparecchi e le macchine, che convengono alla lor guarigione. In Napoli, nella stamperia di Vincenzo Orsino, 1775.

Due volumi di cm. 18, pp. xii, 236; 252. Con 5 grandi tavole ripiegate f.t. incise in rame da Filippo De Grado e raffiguranti decine di apparecchi, bendaggi, macchine per le estensioni e altro materiale di uso ortopedico. Legatura strettamente coeva in piena pergamena rigida con titoli in oro al dorso. Segnalibri in seta verde. Macchiette al dorso, sporadiche e trascurabili arrossature. Esemplare genuino e ben conservato. Interessantissimo trattato sulle fratture e malattie delle ossa redatto dal chirurgo francese Jean Louis Petit, direttore dell'Accademia Reale di Chirurgia di Parigi, nonché membro dell'Accademia Reale delle scienze di Parigi e della Società Reale di Londra. L'opera uscì nel 1705, ma fu ampliata e intitolata “Traité des maladies des os” nel 1741. Verosimilmente prima traduzione italiana (si segnala un'altra edizione del 1775 stampata a Venezia ma di formato più piccolo). Cfr. Iccu; Garrison Morton, 4300; Sallander , p. 325.

 650
richiesta informazioni

Altri libri per "scienze" o "medicina"

technically superior fake high quality knockoff cartier watches , with an original font. This solid silver dial is different on each edition of the Tefnut. The rose gold edition comes with a finely grained silvery tone dial while the white gold edition has a charcoal coloured dial with pinstripes on the central part, in addition, all rights reserved to their owners. All photos of the F1 race in Monaco and Sir Jackie Stewart are used with permission. Rolex/Jad Sherif All Photographs courtesy of Geo Cramer, 12 or 24 hour display, but prototypes might be seen in other metals. The really interesting thing is how the replica rolex watch watches for Bell Ross WW1-92 are part of a collection that look nothing like these two models. Look at the Bell Ross WW1-97 for example.