Una bellissima edizione delle Commedie di Plauto: Comoediae quae supersunt - 1759 (con 6 incisioni)

PLAUTUS TITUS MACCIUS.  Comoediae quae supersunt. Parisiis, typis J. Barbou, 1759.

Tre volumi di cm. 16, pp. (4) 8,548; (4) 564; (4) 558 (2). Con tre bellissime antiporte incise in rame da Eisen su disegni di Lempereur e Aliamet; 3 splendide vignette sempre incise in rame e alcuni graziosi finalini xilografici. Bellissima legatura strettamente coeva in piena pelle con titoli in oro su doppio tassello; dentelles e tagli dorati, piatti inquadrati da triplice filetto. Esemplare fresco e ben conservato. Elegante e curata edizione parigina delle commedie di Plauto (circa 250 a.C.-184 a.C.). "Une des plus jolies éditions de la collection de Barbou" (Brunet, IV, 709).Cfr. anche Iccu; Graesse, V, 329; Cohen, 808.

Altri libri per "letteratura" o "teatro"