Thomas Sanchez - De sancto matrimonii sacramento disputationum - 1712

SANCHEZ THOMAS.  De sancto matrimonii sacramento disputationum … Complectitur hic tomus libros VI. Quorum I. agit de sponsalibus. II. De essentia, et consensu matrimonii in genere. III. de consensu clandestino. IV. de consensu coacto. V. de consensu conditionato. VI. De donationibus inter coniuges, sponsalia largitate, et arrhis. Venetiis, typographia Stephani Montii , 1712.

Tre parti in due volumi di cm. 32, pp. (48) 507 (1); (48) 360; 372. Primo frontespizio in rosso e nero, vignette ai frontespizi, alcune graziose testatine xil. Ottima legatura coeva in piena perg. rigida; dorso a 5 nervi con titoli ms. Sporadiche macchiette. Esemplare ben conservato Thomas Sanchez (1550-1610), gesuita spagnolo, fu giureconsulto di enorme fama; quest'opera fu messa all'indice nel 1627 soprattutto a causa della disputatio De debito coniugali (cfr. tom. III, p. 154 e ss.). La reazione ecclesiastica verteva sul ruolo dell'autorità pontificia in relazione alla validità del matrimonio in presenza o assenza di prole. La fortuna di quest'opera si deve attribuire in definitiva non solo alla pura dottrina giuridica, bensì anche alle numerose pagine dedicate, direttamente o indirettamente, alla sfera intima nell'ambito matrimoniale. Cfr. Iccu.

Altri libri per "diritto matrimoniale" o "Indice dei libri proibiti"