Carlo Targa - Ponderazioni sopra la contrattazione marittima - Genova 1787

CARLO TARGA .  Ponderazioni sopra la contrattazione marittima. Ricavate dalla legge civile ... dal consolato di mare e dagli usi marittimi. Genova, dagli eredi di Adamo Scionico, 1787.

Cm. 20, pp. (8) 259 (1). Leg. antica in piena perg. rigida. Antica firma di possesso al frontespizio. Alcuni lavori di tarli marginali, uno dei quali più esteso, ma limitato all'attaccatura interna delle pagine e quindi ben lontano dal testo. Esemplare nel complesso in buono stato di conservazione. Carlo Targa, giureconsulto genovese attivo a cavallo tra XVII e XVIII secolo, fu membro del Tribunale dei Conservatori del Mare. Quest'edizione, in linea con quella del 1755, si presenta arricchita di nuove fonti normative che rendono superata, di fatto, la prima del 1692. L'opera è suddivisa in 102 capitoli e abbraccia, in una prospettiva giuridica, tutte le branchie dell'attività navale: pesca, navigazione, ufficiali, capitani, nocchieri, scrivani, piloti, marinai, contratti, noleggio, conservazione delle merci, sovraccarico, protesto, assicurazioni, incidenti, tipologia di carico, patenti, sinistri, rappresaglie, rivoluzioni, dazi, gabelle, arresto della nave per debiti, creditori, scihavitù, giudizi civili, esecuzione delle sentenze, usi e consuetudini, ecc. Cfr. Iccu; Olschki, II, 518; Bibl. Mansutti, 1582.

Altri libri per "diritto" o "diritto marittimo"