Christian Wolff - Cosmologia generalis methodo scientifica pertractata - 1737

WOLFF CHRISTIAN.  Cosmologia generalis, methodo scientifica pertractata, qua ad solidam, inprimis Dei atque naturae, cognitionem via sternitur. Francofurti et Lipsiae, prostat in Officina Libraria Rengeriana, 1737.

Cm. 21,5, pp. (16) 447 (9). Con una tav. ripieg. f.t. Testatine e capilettera xil. Legatura antica (di poco posteriore) in mezza pelle rossa, dorso a 5 nervi con titoli in oro, carta decorata ai piatti. Lievi spellature, piatti un po' lisi, naturali bruniture dovute alla qualità della carta tedesca del tempo. Buon esemplare. Christian Wolff (1679-1754) fu professore a Lipsia ed Halle e va annoverato fra i massimi filosofi del Settecento tedesco nonché tra i più autorevoli rappresentanti della scuola giusnaturalistica. Questo trattato, scritto in opposizione a Leibnitz (da cui peraltro trasse numerose ispirazioni filosofiche) e agli atomisti, è interamente dedicato alla fisica in relazione alla filosofia e alla teologia. Cfr. Kvk.

Altri libri per "filosofia" o "scienze"