Moto proprio di Pio V che disciplina l'edilizia a Roma - Blado 1571

Motus proprius s.d.n.d. Pij papae V per quem alius motus proprius a sua santitate super iure congrui editus, extenditur ad domorum inquilinos. Romae, apud Antonium Bladum impressorem cameralem, (1571).

Cm. 31, pp. (4). Bello stemma pontificio entro ovale al frontespizio e grazioso capolettera figurato. Lievi e marginali aloni, sporadiche fioriture, peraltro ben conservato. Moto proprio di Pio V finalizzato alla disciplina dell'edizilizia romana. Rarissimo, solo 2 esemplari censiti in Iccu.