Pio V conferma alla Camera Apostolica il cardinale Alessandro Riario - Roma, Blado 1566

Motus proprius s.d.n.d. Pij papae quinti, confirmationis facultatum, illustriss. et reveren. p.d. Alexandro Riario, camerae apostolicae generali auditori concessarum. Romae, apud Antonium Bladum impressorem cameralem, 1566.

Cm. 31, pp. (4). Triplice stemma al frontespizio. Lieve e marginale alone, peraltro ben conservato. Moto proprio con cui Pio V conferma alla Camera Apostolica il futuro cardinale bolognese Alessandro Riario (1543-1585) Cfr. Iccu.

Altri libri per "diritto" o "diritto canonico"