Moto proprio di Pio V sul funzionamento della Camera Apostolica - Roma, Blado 1567

Motus proprius s.d.n. Pii papae quinti revocationis quorumcunque commissariorum ad quaecunque onera cameralia aut alia sedem, et Cameram Apostolicam concernentia exigenda .... Romae, apud haeredes Antonij Bladij impressores Camerales, 1567.

Cm. 31, pp. (4). Stemma pontificio entro doppia colonna ai lati. Strappetto al margine esterno bianca della seconda carta, lontalo dal testo. Lieve alone. Buon esemplare. Moto proprio di Pio V che disciplina l'azione della Camera Apostolica. Cfr. Iccu.

Altri libri per "diritto" o "diritto canonico"